“Ogni città ha un Municipio, un Duomo, un Teatro e un Centro Culturale.
Un Centro Culturale è un luogo aperto alla cittadinanza dove incontrarsi,
interrogarsi, pensare, imparare, lasciarsi affascinare.”

Michele De Lucchi

Tolentino avrà il suo Centro Culturale.
Grazie a Franco Moschini e all’impegno del Comune.
Aperto alla città coinvolgerà particolarmente le giovani generazioni.
Si chiamerà Politeama Piceno.

Il Politeama Piceno a Tolentino

Correva l’anno 1926

Un gruppo di cittadini tolentinati, animati da forte senso civico e imprenditoriale, decide di costruire un Cinema Teatro che corrisponda alle esigenze del tempo e riesca a surrogare la mancanza di spazi culturali adeguati. Nasce una “Società anonima per la costruzione di un Cinema Teatro e sale di conversazione, cultura e divertimento” e il Cav. Nazareno Gabrielli diventa il primo Presidente. La realizzazione del Politeama negli anni trenta rappresenta una concezione lungimirante dell’offerta differenziata di attività e consumi nel tempo libero: un polo integrato di cultura e divertimento per una cittadina impegnata, in quegli anni, sulla via dello sviluppo industriale.

2015 – la nuova vita del Politeama

L’idea della rinascita del Politeama scaturisce dall’incontro tra il Comune, che nel frattempo aveva acquisito la maggioranza della società Politeama Piceno, proprietaria dell’immobile, e Franco Moschini, rimasto l’unico socio privato. L’idea dell’imprenditore è quella di recuperare e rifunzionalizzare il Cinema Teatro Piceno, con un importante investimento, per ringraziare la città che tanto gli ha dato. Il progetto architettonico viene affidato a Michele De Lucchi, grande architetto di fama internazionale. Inizia un lavoro in continuità con la missione dei Soci Fondatori, si conservano alcuni tratti dell’architettura dell’edificio ma tutto diventa contemporaneo: negli spazi, nelle tecnologie, nei servizi e soprattutto nelle attività. Un progetto dedicato a tutta la città ma con particolare attenzione alle giovani generazioni.

Il Politeama sarà…

Sarà un luogo polifunzionale,
flessibile nello spazio e nel tempo, dove tante cose potranno accadere. Ci saranno sale per la danza, per la musica, per il canto ed il teatro. La logica che ha ispirato il recupero del Politeama permetterà l’organizzazione di esposizioni, mostre, convegni, presentazioni, meeting… Ospiterà una sala spettacolo con ampio palco e cinema di qualità, una sala audiovisivi, uno studio di registrazione… La caffetteria sarà il punto di incontro per bere un buon caffè, leggere un giornale, fare progetti. Il Politeama sarà un luogo capace di catalizzare le migliori risorse culturali per contribuire alla crescita sociale ed economica della città e del territorio.

Il cantiere Politeama

Gli spazi interni sono stati tutti riprogettati. La sala spettacolo con il grande palco per le rappresentazioni e lo schermo cinematografico è stata ricavata creando un nuovo solaio sopra la vecchia platea; le nuove sedute sono disposte sui gradoni della vecchia galleria, rimodellati per esigenze di sicurezza. La grande sala polifunzionale, al pianterreno, è stata ricavata dalla vecchia platea livellandone il pavimento; qui, il particolare parquet tecnico consentirà anche di svolgere lezioni di danza in due sale attrezzate. Per dare respiro visivo e luce naturale da un lucernaio all’ampio foyer, che ospita anche la caffetteria, sono stati eliminati due solai. La sala audiovisiva è stata invece ricavata dai vecchi uffici, al primo piano. È stata conservata la bella e storica scala di marmo ma a fianco ad essa ci sarà un comodo ascensore. Nel piano semi-interrato, non utilizzato nel passato, sono state create, invece, tre sale per la musica e i laboratori.
Il termine dei lavori di ristrutturazione della parte architettonica è previsto per il dicembre 2016.

La Fondazione Franco Moschini

Mission

La Fondazione Franco Moschini ha lo scopo di restaurare, conservare e gestire lo storico cinema teatro Piceno in modo tale che la città di Tolentino abbia una struttura idonea per gli spettacoli e le manifestazioni artistiche e culturali e più in generale un luogo di incontro, di intrattenimento, di cultura e di pubbliche relazioni.

Organi statutari

Presidente del Consiglio di Amministrazione
FRANCO MOSCHINI

Consiglieri di Amministrazione
MARTINA BOCCI
ROSALIA CALCAGNINI
SILVIA RUFFINI
DIEGO SPRETI

Franco Moschini

Dati significativi di bilancio – 2015

Patrimonio
Terreni: 27.141,24
Fabbricato storico: 108.564,98
Spese incrementative: 428.498,16
Depositi bancari e cassa: 1.600.464,21

Conto economico
Interessi attivi: 39.715,44
Spese di gestione: 24.105,52
Avanzo di gestione:15.610,60

Fondo di dotazione per recupero
1.800.000
Fondo di gestione
200.000

Comunica con noi

info@fondazionemoschini.it

Hai qualche idea da proporre?


Inviaci le tue foto e/o ricordi del Politeama per arricchire la storia che stiamo ricostruendo.

  • Fondazione Franco Moschini
  • Corso Garibaldi, 80
  • Tolentino (MC)
  • C.F. 83000330437